top of page

Fratel Louis de Lavagna: Il Santo Cappuccino di Toronto

Luigi de Lavagna, santo cappuccino di Toronto

Claudio Auger


Cesare Sambuceti (1801-1857) nacque a Lavagna, nel nord Italia, da una famiglia di banchieri. Si trasferisce a Genova dove studia e inizia a lavorare per un agente di cambio. Dotato di lingue, imparò rapidamente l'inglese e il francese. A ventitré anni entrò tra i Cappuccini; assunse poi un nome religioso seguito dal luogo di nascita: Luigi da Lavagna.


Nel 1838 fu inviato in Francia per restaurare l'ordine dei Cappuccini, abolito durante la Rivoluzione. Da quel momento in poi sarà conosciuto come Padre Louis. Durante un soggiorno ad Aix-en-Provence, conobbe un sulpiziano francese, Armand de Charbonnel. Aveva trascorso diversi anni negli Stati Uniti e in Canada e gli era stato chiesto di diventare vescovo. Suggerì al monaco di accompagnarlo a fondare un convento cappuccino a Toronto. Nel 1850, padre Louis accetta e parte via Londra. Quello che doveva essere un passo è diventato un soggiorno di sei anni.


Il padre di Lavagna finì per attraversare l'Atlantico nel 1856. Accolto da monsignor de Charbonnel, divenuto secondo vescovo di Toronto, iniziò a lavorare come parroco nella parrocchia di Sainte-Marie. Avendo sempre condotto una vita di penitenza, continua a indossare l'abito cappuccino e a camminare scalzo e con i sandali. L'inverno canadese, però, mise a dura prova la salute del monaco, che morì di pleurite il 17 marzo 1857. Già allora era considerato un santo. La sua reputazione crebbe ulteriormente nel 1887, quando i suoi resti furono trasferiti nella nuova chiesa Sainte-Marie e si constatò che il suo corpo era incorrotto. Riposa ancora lì.

TESTIMONI DELLA FEDE / Claude Auger (17 marzo 2024)


(17 marzo 2024)


Vita di Padre Luigi da Lavagna (1801 -1857): Studio delle fonti / Luigi Pautasso

13+IC+vol+7+art11
.pdf
Download PDF • 889KB

L'ECO DI SAN FRANCESCO, 1923

0000464489
.pdf
Download PDF • 11.16MB

 

ST. PARROCCHIA DI MARIA, BATHURST ST.


“La parrocchia era allora servita da padre John O'Neill, il secondo parroco, responsabile della costruzione di una canonica accanto alla chiesa. Ma fu nel 1856 che St. Mary ricevette il suo terzo e più importante pastore, padre Louis de Lavagna, un francescano cappuccino che si era guadagnato una reputazione di santo per il suo stile di vita ascetico e la sua capacità di restaurare l'ordine cappuccino sia in Francia che in Inghilterra. Il suo tempo come pastore di St Mary non fu lungo poiché morì di polmonite poco dopo il suo primo inverno canadese. Il suo corpo fu portato nella cattedrale dove rimase esposto per due giorni perché la prima chiesa di Santa Maria stava cadendo a pezzi a causa di problemi di fondazione.


 

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page